Zona d’Ombra – di Peter Landesman

I ruoli importanti nella nostra vita

Spesso nella nostra vita, per la nostra crescita, abbiamo bisogno di diverse persone che ricoprono diversi ruoli: insegnanti, coach, mentori. E spesso noi stessi rivestiamo questi ruoli durante il processo di crescita di altre persone.

Zona d’ombra è un film molto particolare, ricco di molti spunti forniti spesso attraverso l’uso di metafore.

Una per tutte quando il protagonista, il dott. Bennet, usa sempre coltelli diversi per fare le autopsie. E quando il suo responsabile gli fa notare che costano e che potrebbe lavarli e riutilizzarli lui risponde: “A te piacerebbe se facessi l’autopsia su tua figlia con un coltello che ho usato per uno stupratore? Bisogna trattare le persone morte con delicatezza”. Lui parla con i cadaveri chiedendo loro collaborazione, per capire come sono morti deve capire come hanno vissuto. È un eccellente esempio di empatia all’ennesima potenza. Si pone in ascolto addirittura del defunto, indirizzando il suo cervello lì dove vuole che vada: a conoscere il passato e lo stile di vita della persona.

Il protagonista diventa, inconsapevolmente, un mentore per la moglie. Quando il dott. Bennet dice alla moglie che lei non capisce come si sente e dove si trova, la moglie risponde: “Ti ricordi quando mi hai chiesto di pensare a qualcuno che mi piaceva, il migliore nel suo campo e di emularlo? Io ho scelto te. Io sono stata te e so perfettamente dove sei.” È molto importante avere un mentore nella vita, una persona che stimiamo ed apprezziamo, che decidiamo di emulare seguendone gli insegnamenti e ripercorrendone le orme.

Così come il ruolo dello sponsor, che riconosce il nostro valore e anche ciò che a noi piace meno. Noi siamo belli così come siamo con il buono ed il meno buono. ”Tu vedi il buono in me, io vedo tutto quello che sei”. In questo caso il ruolo evidenziato è quello dello sponsor. Lo sponsor non nega le debolezze che abbiamo, ma anzi ci fa apprezzare che siamo così affascinanti ed unici proprio per ciò che siamo nel nostro complesso.

Il film non perde momento per far capire, attraverso i dialoghi, quanto sia importante avere persone che credano in noi e che ci diano i giusti incoraggiamenti, senza perdere di vista ciò che siamo nella nostra interezza. Sottolinea l’importanza di gestire i rapporti con gli altri con riservatezza, rispetto e delicatezza dando peso anche alle piccole cose, ai piccoli versamenti sui nostri c/c emozionali.

 

di Federica Ferrante

Zona d’ombra

 

Corsi Correlati per Zona d’ombra

 

Category
I ruoli importanti nella nostra vita
Tags
cambiamento, film, icroods, paura, zonadiconfort